Sport

La Casertana chiude il ritiro di Serino con una vittoria

Terminata la serie di amichevoli, la Casertana FC si appresta a rientrare a Caserta dopo il ritiro precampionato a Serino, in attesa della “prima ufficiale” della nuova stagione contro il Lecco nel primo turno di Tim Cup.

Si dovrebbe giocare domenica 2 agosto allo stadio Pinto con inizio alle ore 18.00, ma, a parte che la struttura di viale Medaglie d’oro non ha ancora l’ok per l’agibilità, vi è inoltre da considerare che, allo stesso orario, è prevista per le strade del capoluogo la processione in onore di Sant’Anna, patrona della città, a cui anche i tifosi rossoblù sono legatissimi.

Si ventila pertanto l’ipotesi che l’incontro possa addirittura essere giocato altrove, forse nel moderno impianto di Frattamaggiore.

Intanto i rossoblù hanno disputato l’ultimo amichevole in terra irpina contro la Primavera dell’Avellino.

Mister Romaniello ha schierato in attacco la coppia Alvino-De Angelis sostenuti da Mancosu alle loro spalle. Ed in particolare l’ex-Cosenza e l’ex-Benevento si sono messi in luce con pregevoli azioni, segnando e sfiorando più volte la realizzazione.

Per la cronaca, la Casertana ha vinto 4-1 con gol di Mangiacasale (1’), Mancosu (37’) e doppietta di De Angelis.

Queste le formazioni della Casertana nei due tempi:

Primo Tempo: Gragnaniello, Bruno, Tito, Capodaglio, Idda, D’Alterio, Mangiacasale, De Marco, De Angelis, Alvino, Mancosu.

Secondo Tempo: Maiellaro, Gala, Rainone, Murolo, Tito, Kuseta, Rajcic, Chiavazzo, Mangiacasale, De Angelis, Canalini.

A bordo campo anche il “figliuol prodigoAlfredo Varsi, attaccante napoletano classe ’94, che ha fatto ritorno alla Casertana con cui ha giocato in serie D nel 2012-2013 collezionando 31 partite e due gol (in seguito Aversa Normanna in C2 (nessuna presenza), Matera in D (11 presenze e 1 gol) e Brindisi in D (24 presenze e 5 gol)).

 

 

Condividi!