Provincia di Caserta

Una folla incontenibile ha tributato l’estremo saluto a Fausto Mesolella

Si sono svolti presso la Chiesa di San Martino Vescovo a Macerata Campania i funerali di Fausto Mesolella, deceduto a causa di un malore improvviso che l’ha stroncato all’età di 64 anni in una piazza del Paese in cui risiedeva da anni.

Un vero e proprio mare di folla ha tributato l’estremo saluto ad uno dei più grandi artisti della nostra terra.

Oltre ai gonfaloni dei Comuni di Caserta, Marcianise e Macerata Campania, vi erano anche tanti nomi “noti” dello spettacolo che, con Fausto, hanno condiviso momenti indimenticabili: da Enzo Avitabile a Nada, a Gragnagniello, alla Piccola Orchestra Avion Travel, a Giò Vescovi… E tanti, tanti casertani e casertane che hanno voluto accompagnarlo in questo ultimo viaggio terreno per onorarlo degnamente fino alla fine.

2352186_1703_foto_1.jpg.pagespeed.ce.nJlsJ-Z8w5

In una Chiesa stracolma, si è svolta una commossa cerimonia funebre in cui ha preso la parola Peppe Servillo che, pur non riuscendo a trattenere le lacrime, ha detto: “Fausto non c’è più! E questo è una faccenda che ci riguarda e ci riguarderà per sempre. Ma è importante dire qui che è morto un’artista!”, snocciolando poi una serie di ricordi che hanno caratterizzato la vita di un musicista fiero delle proprie origini che profondamente ha amato la musica ed il suo “linguaggio”. “Lui (Fausto)  – ha concluso Servillo – ha piantato un seme. Ed il compito di chi resta è cercare di prenderlo!”

Dopo la  benedizione del feretro, gli altoparlanti della Chiesa hanno trasmesso la registrazione di un suo famoso assolo alla chitarra (“Aria di Te”). Poi la bara è stata cinta da una canotta della JuveCaserta ed è stata trasportata a braccio sulle scale della Chiesa ove è stato tributato a Fausto un lungo, commosso e sentito applauso da parte di tutti i partecipanti.

Funerali Mesolella

Fra le autorità presenti, tra gli altri, il sindaco di Caserta Carlo Marino ed il presidente del consiglio comunale Michele De Florio, il sindaco di Macerata Campania Stefano Antonio Cioffi ed il Presidente della JuveCaserta Basket Raffaele Iavazzi.

FAUSTO_MESOLELLA

Un grande abbraccio, Fausto! E che la terra ti sia lieve come lieve è sempre stata la Tua musica nell’accarezzare ed ammaliare i nostri cuori.

(Vincenzo Gazzillo) 

 

Condividi!