Aversa

“Imponeva” l’acquisto di gadget natalizi: in manette Giuseppe Del Villano

La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato il 28enne Giuseppe Del Villano (nella foto), esponente del clan camorristico dei Casalesi, perché condannato definitivamente dalla Corte di Cassazione per estorsione aggravata dal metodo mafioso in quanto ha costretto varie ditte ad acquistare per conto del clan gadget e calendari in occasioni delle festività natalizie, facendosi consegnare, in cambio, svariate somme di denaro.

Del Villano, ritenuto legato al clan Schiavone – in particolare ai figli del capoclan Francesco Sandokan Schiavone -, deve espiare una pena residua di due anni e un mese.

Il provvedimento di carcerazione è stato emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli.

Del Villano, già sorvegliato speciale e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, era seguito da tempo dagli investigatori della Squadra Mobile che lo hanno stanato a San Cipriano d’Aversa.

Condividi!