Cultura Provincia di Caserta

Si avvicina la 14esima edizione de “L’Ora della Terra” del WWF, anche quest’anno in diretta esclusiva sui canali di Radio PRIMARETE

Continua la marcia di avvicinamento all’appuntamento con la 14.ma edizione di Earth Hour (L’Ora della Terra) la manifestazione internazionale organizzata dal WWF che coinvolge sempre più nazioni, ben 192 lo scorso anno, con oltre 3 miliardi di persone.

Si tratta della più grande mobilitazione popolare di tutti i tempi, che consiste nel semplice gesto di spegnere la luce per 1 ora, dalle ore 20,30 alle ore 21,30.

Sabato 26 marzo monumenti, chiese, palazzi governativi, teatri, piazze in tutto il Mondo si spegneranno assieme alle luci di milioni di case, generando un’onda di luce-buio che inizierà nelle lontane isole del Pacifico per concludersi 24 ore dopo sulle coste americane occidentali.

A San Nicola la Strada si spegnerà il Monumento ai Caduti in Piazza Municipio mentre a Caserta si spegneranno le luci che illuminano il Palazzo Reale.

Un grande messaggio ai potenti del Mondo sull’urgenza di intraprendere azioni concrete per contrastare i cambiamenti climatici. La salute dell’ambiente e quella dell’uomo sono legate in modo inscindibile.

Lo spegnimento di monumenti famosi o solo delle luci del salotto nelle nostre case è un gesto simbolico contro i cambiamenti climatici che i cittadini di tutto il Mondo inviano ai potenti della Terra: fate presto!

Nell’ambito del percorso di preparazione ad Earth Hour, il WWF Caserta ha incontrato per la seconda volta i ragazzi dell’I.C. De Filippo di San Nicola la Strada  il cui Dirigente Scolastico è la dr.ssa Raffaela D’Isando.

Con gli studenti della Sez. La Speranzas della Prof.ssa Santillo, nell’ambito del progetto One Planet School, abbiamo parlato di aria, aria per respirare, aria sempre più inquinata, aria sempre più carica di gas che alterano il clima.

Cosa fare?

I volontari del WWF Caserta, Antonio Pellegrino e Renato Perillo, hanno suggerito ai ragazzi piccoli gesti che, se coinvolgono tanti giovani e le loro famiglie, possono fornire un grande contributo al contrasto dei cambiamenti climatici: andare a scuole a piedi, spegnere le luci inutili, fare una spesa intelligente evitando gli sprechi di cibo, evitare temperature troppo alte o troppo basse nelle nostre case.

Si tratta di buone abitudini che portano grandi benefici. La salute dell’ambiente e quella dell’uomo sono legate in modo inscindibile.

L’obiettivo del WWF è proprio quello di costruire un futuro in cui l’uomo possa vivere in armonia con la Natura.

Tutto è in mano ai più giovani che, fra alcuni anni, saranno nei luoghi dove dovranno prendere decisioni importanti.

Il WWF è da sempre accanto alle scuole per fornire spunti di riflessione sulla tutela dell’ambiente nella consapevolezza che ciò che si fa per la Natura si fa per noi stessi.

E, come è oramai “tradizione“, anche quest’anno, per la 14esima edizione dell’ “Earth Hour”, accanto al WWF Caserta, con in testa il suo Delegato Regionale Raffaele Laurìa, ci sarà, in qualità di radio partner dell’evento 2022, Radio PRIMARETE con la consueta “maratona radiofonica”, trasmessa in diretta ed in esclusiva sui 95.00 Mhz in FM, in DAB+ sul canale 10A del mux CREADAB ed in streaming su pc, tablet, iphone e smartphone dal sito http://www.radioprimarete.it.

Dalle ore 9.30 fino alle ore 22.00 di sabato 26 marzo “l’emittente dei casertani sparsi nel mondo” sarà, sia pure nelle ristrettezze imposte dalla pandemia ancora in corso, gioiosamente “invasa” dagli attivisti e volontari dell’associazione ecologista che daranno vita in diretta ad una giornata interamente dedicata alle tematiche ambientali con interventi in studio ed interviste telefoniche che si susseguiranno dai microfoni di PRIMARETE, oramai sempre più una vera e propria “Radio Panda“.

E proprio in diretta anche video, oltre che radiofonica, si celebrerà, così come in tutto il mondo, il caratteristico gesto simbolico dell’ “Ora della Terra” e cioè lo spegnere le luci per un’ora, dalle 20.30 alle 21.30.

Alla diretta possono partecipare anche le ns. ascoltatrici ed i ns. ascoltatori con WhatsApp o sms al 338.99.48.576, mail a diretta@radioprimarete.it oppure msg sulla pagina ufficiale FB di Radio PRIMARETE.

Condividi!